DE FACTO

Fornire agli educatori/docenti una serie di strumenti su base scientifica per comprendere e contrastare la disinformazione e la disinformazione

Progetto: Erasmus Plus KA2 Partenariati strategici – Educazione degli Adulti

Partner Europei

  1. Natsionalen ucheben tsentar (Bulgaria) – Capofila
  2. Arteveldehogeschool (Belgio)
  3. Andragoski zavod Ljudska univerza Velenje (Slovenia)
  4. Euroface Consulting s.r.o. (Republica Ceca)
  5. New service s.r.l (Italia)
  6. TLM The Learning Machine Ltd (Regno Unito)

Durata: 24 mesi dal 1/09/2018 al 31/08/2020

Sintesi del progetto

Viviamo in un mondo sempre più governato dall’informazione. Essa scorre in ogni direzione e impregna ogni aspetto della nostra vita professionale e sociale. L’informazione è anche l’elemento chiave dell’istruzione e della formazione. Per questo motivo è molto importante poter contare sulla sua accuratezza per poter prendere decisioni, formare opinioni, produrre argomentazioni, partecipare a dibattiti positivi. Eppure c’è chi, volentieri, produce disinformazione. Il loro obiettivo è ingannare, confondere, diffondere la paura e l’incertezza. E ci sono altri che, controvoglia, li aiutano ripetendo ciò che credono vero, diffondendo la disinformazione. E formare opinioni male informate e, in ultima analisi, credere che le cose che non sono vere siano vere.

DE FACTO intende affrontare il problema della disinformazione mettendo la scienza al servizio degli educatori per migliorare la qualità dell’insegnamento e dell’apprendimento.

Tra le azioni di progetto sarà sviluppata una “cassetta degli attrezzi per gli educatori” contro la disinformazione, che sarà composta da:

  • una classificazione dei tipi di disinformazione e disinformazione;
  • algoritmi di rilevazione dei campioni;
  • studi di casi di disinformazione;
  • kit di produzione di disinformazione;
  • una guida alla lettura e all’insegnamento basato sui fatti contenente kit tematici;
  • un piano per l’elaborazione di studi di casi di disinformazione e disinformazione.

Saranno svolti 4 corsi di formazione per educatori dove saranno illustrati questi strumenti, per aiutare gli educatori (insegnanti e formatori) a capire cosa è possibile fare per distinguere tra informazione vera e informazione falsa; capire perché alcune cose non sono né vere, né false (o sono entrambe); perché e come le persone producono disinformazione e come questo ci riguarda. Tali strumenti saranno divulgati alle organizzazioni di istruzione e formazione professionale e per adulti.

Per maggiori informazioni visita il sito web del progetto https://defacto.space/

Leggi gli ultimi aggiornamenti del progetto
Flyer De Facto